Erbario fotografico


Erbario fotografico





JoomlaStats Activation


Sciroppo di piantaggine PDF Stampa E-mail
Scritto da Dr Francesco Perugini Billi   
Lunedì 19 Aprile 2010 08:36

 

Per la preparazione di questi  efficaci  sciroppi, utilizziamo la piantaggine lanceolata, Plantago lanceolata, pianta assai comune e diffusa. Ha proprietà simili alle congeneri P. major e P. media, sebbene sia da preferirsi a queste nel caso di patologie delle vie respiratorie. E' indicata nelle infiammazioni delle alte e basse vie respiratorie, in particololare nel caso di tossi stizzose. Oltre alle altre proprietà comuni alle piantaggini (azione emolliente, astringente, antinfiammatoria) alla lanceolata si attribuisce anche un'azione antibiotica e antiallergica, che può risultare particolarmente utile nelle forme asmatica.
 


Allora, cosa aspettiamo, andiamo a raccogliere questa umile ma efficace pianta e prepariamo il nostro sciroppo, che potrà tornare utile il prossimo inverno.


Preparazione:

1) Bollire lentamente, per 60 minuti, 200g di foglie fresche in 600ml di acqua. Colare e aggiungere 900g di zucchero, facendolo sciogliere lentamente a bagnomaria. Conservare in frigo, in una bottiglia a verto scuro e ben chiusa, cercando di non lasciare troppo spazio per l'aria. Assumere a cucchiaini durante la giornata.

2) Miscelare il succo fresco centrifugato in pari quantità di zucchero. Scaldare a fuoco lento, mescolando frequentemente, e portare alla consistenza di sciroppo. Conservare in frigo, in una bottiglia a verto scuro e ben chiusa, cercando di non lasciare troppo spazio per l'aria. Assumere a cucchiaini durante la giornata.

Tratto dal libro "Le nostre Piante Medicinali" di Francesco Perugini Billi. Ed Junior




 

VISITE MEDICHE
CON IL
DR PERUGINI-BILLI

BERGAMO
_________________

CORSO

Andar per erbe




____________________






_______________



______
_____




_____________



Newsletter

Vuoi essere informato sulle novità del sito? Iscriviti alla Newsletter

E-mail:
 
   
Avvertenze: le opinioni espresse in questo sito potrebbero non coincidere con le vedute della medicina ufficiale e non sostituiscono, in nessun modo, il parere del medico nel caso di problemi patologici. L'autore non si assume nessuna responsabilità di un uso improprio delle informazioni contenute nel sito.