Patologie

Effetti antiandrogeni dell’Ibuprofene

L’ibuprofene è l’antinfiammatorio di scelta nella cura prolungata dei disturbi reumatologici. Nell’uomo agisce come un potente disruttore endocrino ed influenza direttamente le cellule dei testicoli. La sua azione antiprostaglandinica e antiandrogena porta a riduzione della libido, infertilità, fatica cronica, perdita di massa muscolare e depressione. Val la pena far notare che questo è un farmaco usato, spesso allegramente, anche in età pediatrica e che assieme ad altri simili, come paracetamolo ed aspirina, hanno mostrato di avere effetti endocrini anche sul feto, quando assunti in gravidanza.

IBUPROFEN ALTERS HUMAN TESTICULAR PHYSIOLOGY TO PRODUCE A STATE OF COMPENSATED HYPOGONADISM

The study shows that ibuprofen use results in selective transcriptional repression of endocrine cells in the human testis. This repression results in the elevation of the stimulatory pituitary hormones, resulting in a state of compensated hypogonadism, a disorder associated with adverse reproductive and physical health disorders.
Fonte: PNAS 2018 January, 115 (4) E715-E724.

Francesco Perugini Billi-Copyright