Fitoterapia

Neroli (Citrus aurantium var amara)

Citrus aurantium
Citrus aurantium

Famiglia – Rutacee.

Origine – Albero sempreverde originario dell’Asia.

Parti distillate – Boccioli.

Aspetto – E’ un liquido giallo-pallido. L’aroma è dolce e floreale con un sottofondo di amaro.

Componenti principali – Linalolo, acetato di linalile, limonene, pinene, nerolidolo, geraniolo, nerolo, indolo, citrale, jasmone.

Indicazioni – Infezioni, bronchiti, tubercolosi. colite, depressione, neurastenia, ipertensione, astenia, insonnia, emorroidi, vene varicose.

Associazioni
Essenze di agrumi, camomilla, salvia sclarea, coriandolo, geranio, gelsomino, lavanda, rosa, ylang ylang.

Avvertenze – Considerato non irritante e non fototossico. Tuttavia, sono stati segnalati rari casi di dermatite da contatto e da fotosensibilità.

Note – L’olio di neroli ha un’azione rilassante  e aiuta ad alleviare depressione e ansietà. E’ utile nelle conseguenze da shock.

Francesco Perugini Billi