Omeopatia Patologie

Sali di Schuessler: piccolo prontuario famigliare

BiochimiciPer meglio capire la terapeutica dei Sali di Schuessler, vediamo alcune applicazioni pratiche. Ricordo che le compresse vanno assunte sotto la lingua a digiuno, se non diversamente specificato. Iniziare con assunzioni più frequenti. Con il miglioramento, ridurre la frequenza a 3 volte al giorno e continuare per qualche giorno ancora dopo la guarigione. A volte è possibile alternare durante il giorno due rimedi indicati.

Per quanto riguarda Magnesium phosphoricum, nelle fasi acute la sua azione è più veloce se preparato in acqua calda: si sciolgono 10 compresse in un bicchiere di acqua molto calda (mescolando bene, ma senza usare cucchiaini di ferro). Si assume un sorso ogni 2-5 minuti.

Avvertenze: i disturbi elencati sono di norma banali ed episodici e possono essere tranquillamente affrontati con una corretta automedicazione. Tuttavia, a volte, soprattutto se si manifestano in modo ricorrente, possono nascondere problemi più profondi o gravi. In questo caso, rivolgersi sempre ad un medico per una diagnosi precisa e la terapia più corretta.

 

Afte

Ferrum phosphoricum D12  una compressa ogni quarto d’ora. Inoltre, ogni mezz’ora, fare degli sciacqui con dell’acqua tiepida in cui sono state sciolte 3 compresse.

nel caso di alito maleodorante
Kalium phosphoricum D6  2 compresse ogni quarto d’ora. Inoltre, sciacqui.

 

Arrossamento degli occhi

infiammazione acuta e asciutta, fotofobia.
Ferrum phosphoricum D6  1 compressa ogni 30’-1 ora.

Bruciori di stomaco

Natrium phosphoricum D6       al bisogno 2 compresse.

se si associano dei crampi
Magnesium phosphoricum D6  1 compressa ogni ora da sciogliere in acqua calda.

Cinetosi (mal di mare, mal macchina)

Natrium muriaticum D6  a scopo preventivo, una compressa ogni 2 ore.
durante i viaggi, 1 compressa ogni mezz’ora.
in fase acuta, 1 compressa ogni 5 minuti.

siccome si tratta di una terapia individualizzata, in alcuni casi potrebbe essere indicato
Natrium phosphoricum  D6  stessa posologia del precedente.

Dentizione

facilita l’eruzione dei denti.
Calcium phosphoricum  D12  1 compressa per 3 volte al giorno.

se febbre durante la dentizione
Ferrum phosphoricum D12  1 compressa per 6 volte al giorno.

se c’è infiammazione e dolore
Magnesium phosphoricum D12  1 compressa ogni ora, sciogliere in acqua calda.

Faringite banale

Ferrum phosphoricum D12  1 compressa ogni 5’-30’-1h, distanziando con il miglioramento.

Febbre acuta (verificare la causa!!)

ai primi sintomi, subito
Ferrum phosphoricum D12  1 compressa ogni quarto d’ora.

alternando con
Kalium phosphoricum  D6  1 compressa per 5 volte al giorno.

Lombalgia acuta

ai primi sintomi
Ferrum phosphoricum D6  1 compressa ogni quarto d’ora.

se c’è molto dolore
Magnesium phosphoricum D6  1 compressa ogni 5 minuti, oppure alternata con il rimedio precedente.

Laringite acuta

Kalium muriaticum  D6  1 compressa ogni 30 minuti

eventualmente alternato a
Kalium sulfuricum D6  1 compressa ogni 30 minuti

nel caso di sovraffaticamento della voce (oratori, cantanti, etc.)
Ferrum phosphoricum D6  1 compressa ogni ora.

Orticaria acuta

Kalium phosphoricum  D6  1 compressa ogni 10 minuti, distanziare con il miglioramento.

Raffreddore acuto

nella fase iniziale
Ferrum phosphoricum D6  1 compressa ogni quarto d’ora.

scolo molto liquido che causa arrossamento
Natrium muriaticum D6   1 compressa ogni mezz’ora.

se ci sono starnuti frequenti
Magnesium phosphoricum D 6  una compressa ogni quarto d’ora, da sciogliere in acqua calda.

se il naso è molto congestionato
Kalium sulfuricum  D6  una compressa ogni ora.

Mal di pancia

Magnesium phosphoricum D6  1 compressa ogni quarto d’ora, da sciogliere in acqua calda. Oppure, seguire la preparazione con le 10 compresse.

Piccoli traumi (slogature, contusioni, etc.), ferite

Ferrum phosphoricum D6  1 compressa ogni quarto d’ora.

Torcicollo

Ferrum phosphoricum D6  1 compressa ogni 2 ore.

Singhiozzo

Magnesium phosphoricum D 6  10 granuli in acqua molto calda.

Francesco Perugini Billi©copyright